A Milano mattinata fresca tipica milanese con un rialzo di temperatura sul finire (molto gradito…). Gara abbastanza scorrevole, con un paio di salite, che toccava i punti caratteristici della città: navigli, castello Sforzesco, Duomo, diversi monumenti e piazze. Oltre 7000 iscritti tra le 2 alternative, 21km e 10km. Esperienza positiva. Fabio.

 

Che cosa dire della maratona di Firenze? In una parola: indescrivibile. Sto parlando dell’emozione di superare il traguardo sfondando per la prima volta il muro delle 3h ore 30 minuti! La temperatura calda ha aiutato nonostante la pioggia interminabile. Bel percorso, da Ponte Vecchio fino all’arrivo con l’imponente Duomo. Un ringraziamento speciale all’instancabile e unico Stefano, mio personal trainer e runner di esperienza. Senza di lui non avrei nemmeno immaginato di ottenere questo risultato. Un grande complimento ad Alessandro, nella foto alla mia sx – io sono al centro – uno che non molla mai! Alberto

Un saluto a tutti e coi soci ci vediamo alla cena del 14 dicembre!!!

Share This